MIRKO TOMMASI

In uno dei brani, precisamente “The triumph of the Ents”, potrete gustare il pianoforte di Mirko Tommasi, musicista e pittore con cui ho avuto l’onore di collaborare spesso nella mia carriera musicale come potete leggere anche nella mia biografia.
Nel mio album Utopyca, Mirko non figura solo come pianista ma anche in veste di pittore. La copertina, infatti, è opera sua.


PH: GABRIELE SALZANI

Scopriamo un pò chi è Mirko Tommasi


Veronese, classe 1975, una laurea in Storia dello Spettacolo al DAMS di Bologna, Tommasi collabora attualmente con il Centro Audiovisivi del Comune di Verona dove tiene incontri didattici su “cinema e adolescenza” per le scuole superiori. Si dedica all’autorato da diversi anni firmando brani per artisti italiani famosi ed emergenti, a partire da Alessandra Amoroso per la quale scrive “Il cielo può attendere”, inserito nel quattro volte disco di platino “Senza nuvole”, album di debutto della cantante salentina, proseguendo poi con Valerio Scanu per arrivare a giovani artisti provenienti da talent come Amici, XFactor e The Voice (Freeboys, Davide Mogavero, Alice Paba). Attualmente è impegnato nella realizzazione del disco della band emergente milanese Jaspers assieme al produttore dei Negramaro Jason Rooney. Oltre all’intensa attività autorale Tommasi si dedica da anni alla pittura: le litografie di alcune sue tele sono state messe in vendita al Museo del Louvre in occasione del Salon international d’art contemporain 2016.